PARIGI: TONTINE / QUAGLIE ARROSTO

Parigi è stata la seconda lunga tappa del nostro tour internazionale. Menilmontant e Belleville sono diventati la nostra seconda casa.
100 coperti a sera qua a Parigi, per un totale di circa mille persone che hanno assaggiato la cucina di Mazzo da Tontine, ospiti nella casa (temporanea) di Céline e del fratello Julien (aka Phamilyfirst), sulla splendida terrazza de Le Perchoir che regala una vista mozzafiato della città.

dav

Qui con molta facilità siamo riusciti a ricreare quell’idea di cucina che abbiamo portato avanti per anni a Centocelle. Solo prodotti local e qualche ingrediente italiano fondamentale per la riuscita di un menu che avesse la nostra identità. Le immancabili ruote pazze Benedetto Cavalieri, la pasta fresca dal romanissimo pastificio parigino di Giovanni Passerini, Pecorino Romano, Parmigiano Reggiano, olio di oliva italiano, capperi igp di Pantelleria, olive taggiasche, e ‘nduja. Per il resto, carne, pesce, verdure di stagione ed erbe selvatiche locali colte dal mitico Pierre-Edouard Robin, forager degli stellati francesi. Tutto selezionato insieme a Céline, che ci ha aperto un mondo di fornitori che servono i migliori ristoranti gourmet di Parigi.

In tutto ciò non abbiamo mancato l’occasione di cucinare centinaia di quaglie con verdure al burro per l’esigente pubblico parigino.