MAZZO INVADERS

“Questo tour è esattamente nel mezzo, tra ciò che eravamo e ciò che saremo. Questo lungo viaggio servirà a dare vita al prossimo progetto: un upgrade che potrà maturare nella consapevolezza delle nostre origini”

Mazzo Invaders è un tour mondiale di cucina italiana basato sull’idea di evoluzione e sviluppo, visto che la cucina migra per natura, crescendo grazie a incontri e scambi.
Aperti a intrecci e scoperte, saldamente radicati nella loro cucina, Francesca e Marco hanno iniziato a viaggiare per il mondo raccontando se stessi, la loro cucina e la loro idea di una tradizione italiana intima e personale.
Partendo da casa con il primo pop-up svoltosi proprio a Roma a Marzo, la prima parte del tour si svolge in giro per l’Italia. La prima tappa internazionale è ONA, in Portogallo: un ristorante pop-up situato sulla spiaggia di Costa da Caparica, vicino a Lisbona. Ad Agosto, i due chef invadono Parigi per tutto il mese, prendendo le redini della cucina di Tontine, fortunato pop-up dei Pham Brothers in una terrazza a Le Perchoir, in un ambiente super glamour ma familiare. Sempre a Parigi, insieme all’etichetta indipendente Tuff Kong Records, organizzano un evento a Yard, con Clovis Ochin (à la naturel), dove la loro cucina viene servita agli spettatori del live di Meyhem Lauren & The Alchemist.

A inizio Settembre è la volta di Londra, dove la loro cucina italiana riscalda i commensali di Carousel in Baker Street per due settimane, con grande successo di pubblico e critica. Dopo Londra volano in Giappone, dove rimangono fino ad Ottobre inoltrato, viaggiando tra Tokyo e Kyoto, cucinando in eventi pop-up organizzati sia in contesti informali (Sasaki Lab a Tokyo) che in contesti molto ricercati (Muji / Cenci – Kyoto). Di ritorno dal Giappone, a Novembre partecipano al Forum Gastronomico di Barcellona, con uno speech sulla loro cucina , ​​dove mostrano sul palco la preparazione di due dei loro piatti classici, trippa fritta e ruote pazze con la genovese di pannicolo, descrivendo parte delle esperienze fatte fino a quel momento.

Viaggiare in due in tutto il mondo, lavorare sodo e assumere il controllo delle cucine e delle brigate di altri chef richiede molta energia, quindi è prevista tra Novembre e Gennaio una pausa invernale. Alla fine di questa pausa, il piano prevede un nuovo viaggio in Asia (Taiwan) e un viaggio finale per portare Mazzo negli Stati Uniti e in Canada, prima di tornare in Italia su base permanente e riaprire il nuovo Mazzo.

Dopo la pausa invernale, il viaggio è messo in pausa a causa della pandemia in corso, quindi i due chef stanno utilizzato questa pausa forzata per elaborare un progetto completamente nuovo che tenga conto delle esperienze fatte in questo anno di lavoro all’estero. Quando questa crisi sanitaria sarà completamente sotto controllo, l’obiettivo è quello di terminare il tour, a ridosso alla nuova apertura.

“Our tour is just in the middle between what we were and what we will be: this long journey aims to give new life to the next project, with the smell of origins and an extra upgrade”

‘Mazzo Invaders’ is an Italian Cuisine World Tour based on an idea of evolution and development, as the kitchen migrates by nature and grows thanks to meetings and exchanges. Open to interlacements and discoveries, firmly rooted in their cuisine, Francesca and Marco started to travel the world telling about themselves, their cuisine, and their idea of an intimate and personal Italian tradition.
Starting from home with the first pop-up in Rome, the first part of the tour was around Italy.
The first international stop was ONA, in Portugal: a pop-up restaurant and chef’s hub, set on the Costa da Caparica beach, near Lisbon. Then they invaded Paris, taking over the kitchen of Tontine, Pham Brothers’ pop-up in a terrace at Le Perchoir in a super glamour but familiar setting. In Paris together with the independent label Tuff Kong Records, they organize an event at Yard with Clovis Ochin, where their cuisine is served to the spectators of Meyhem Lauren & The Alchemist live performance. Then it’s London’s turn, where their Italian cuisine warms Carousel’s diners on Baker Street for two weeks, with great public and critical acclaim.
After London they fly to Japan, where they stay until October traveling between Tokyo and Kyoto, cooking in pop-up events organized both in informal contexts (Sasaki Lab in Tokyo) and in highly sought after contexts (Cenci – Kyoto). Back from Japan, in November they participate with a speech on their cuisine at the Gastronomic Forum in Barcelona, where they show on stage the preparation of two of their classic dishes, including fried tripe, describing part of the experiences made up to that moment.

Traveling around the world in two, working hard and taking control of the kitchens and brigades of other chefs requires a lot of energy, so a winter break is scheduled between November and January. At the end of this break, the plan was a new trip to Asia (Taiwan) and a final trip to the United States and Canada, before returning to Italy on a permanent basis and reopening the new Mazzo.

After this winter break, the trip was paused due to the ongoing pandemic, so the two chefs used this forced break to come up with a completely new project that takes into account their worldwide experiences. When this health crisis will be completely under control, the goal is to end the tour, close to the new opening.

MAZZO INVADERS TOUR DATES

ITALIA / ITALY
14/2/2019 ROMA w/Sabine Delafon
5/3/2019 ERBA w/Cook.Inc.
22-25/3/2019 ROMA POP-UP
29/3/2019 CAGLIARI /Cucina.eat
30/3/2019 CAGLIARI /Sabores
6/4/2019 BOLOGNA /Oltre
9/4/2019 MILANO w/Trippa Trattoria
11-13/4/2019 MILANO /Tipografia Alimentare
6/5/2019 CATANIA /Fud Off
27/5/2019 UDINE /Osteria Evolution

RESTO DEL MONDO / REST OF THE WORLD
11/5/2019 ZURICH w/Healthy Boy Band
20th/24th June Portogallo ONA 
16th/26th July Parigi TONTINE
4/08 Paris YARD w Tuff Kong Records x The Alchemist & Meyhem Lauren
27th/08 – 7th/9 London CAROUSEL
20th/9 – 7th/10 Japan
19th/11 Barcellona FORUM GASTRONOMIC
—————————————————-
February 2020 Taiwan (Postponed)
MArch-April 2020 U.S.A. & Canada  (Postponed)